#PIF2018/ NUOVA SEZIONE DI CONCORSO: COMPOSIZIONE

Scritto da PIF on . Postato in News

#PIF2018/ nuova sezione di concorso: Composizione. In anteprima al regolamento, il direttore artistico Renzo Ruggieri (INTERVISTA) presenta la SEZIONE CLASSICA COMPOSIZIONE.
Obiettivo: valorizzare il talento nell’ambito della composizione e produrre letteratura per fisarmonica. L’inedito vincitore sarà eseguito dai concorrenti della categoria Premio nel corso della terza prova.

PIF2018 tra visione e amarcord

Scritto da PIF on . Postato in News

PIF Castelfidardo tra visione ed amarcord. Intervista tripla del poliedrico direttore di #PIF2018 ai suoi predecessori: Paolo Picchio, musicologo e Presidente consorzio Music Marche; Mario Stefano Pietrodarchi, docente e concertista; Roberto Lucanero, concertista, docente, etnomusicologo, compositore; Christian Riganelli, concertista, docente, direttore Museo Internazionale della Fisarmonica di Castelfidardo.

PIF2018 – Renzo Ruggieri è il nuovo AD

Scritto da PIF on . Postato in News

 

Al PIF Cambio della guardia. La direzione artistica al poliedrico maestro abruzzese.

Renzo Ruggieri, classe ’65 da Roseto degli Abruzzi,  è il nuovo direttore artistico di PIF2018, 43a edizione del Premio Internazionale della Fisarmonica “Città di Castelfidardo”, (dal 10 al 16 settembre). La notizia arriva mentre fervono i preparativi per il prossimo Natale, che quest’anno sarà a ritmo di jazz.

JAF2017 – JAZZ E ACCORDION SENZA COMPROMESSI

Scritto da PIF on . Postato in News

Seconda edizione di JAF – Jazz Accordion Festival organizzato dall’assessorato alla cultura di Castelfidardo in collaborazione con Zerosette, Pigini, Bugari, Ottavianelli, Victoria, Tiranti, Guerrini, Lomar e Scandalli. Da giovedì 7 a domenica 10 dicembre quattro concerti ad ingresso gratuito in altrettante location nel centro storico della Città della Musica e dell’Ingegno. Un festival giovane, ma dalle idee chiare, nato appena un anno fa da una costola del PIF – Premio Internazionale della Fisarmonica di Castelfidardo. JAF ne mantiene il marchio di qualità, ma con le potenzialità giuste per crescere e ritagliarsi un proprio significativo spazio. “È il proseguimento naturale del lavoro di promozione e valorizzazione della fisarmonica – spiega l’assessore alla cultura Ruben Cittadini – uno strumento in crescita che apre alle sonorità jazz senza compromessi . Non a caso ogni concerto porta il nome del fisarmonicista accompagnato dalla tipologia di formazione: vogliamo puntare i riflettori su questi giovani artisti che…

2017, #PIFCastelfidardo, la grande anima

Scritto da PIF on . Postato in News

Tanti, appassionati e, soprattutto molto, molto bravi. Il sindaco di Castelfidardo Roberto Ascani descrive così i partecipanti a PIF2017 facendo il bilancio di una edizione che ha visto una straordinaria partecipazione in termini sia di concorrenti che di pubblico.

PIFoff/ Coba cittadino onorario di Castelfidardo

Scritto da PIF on . Postato in News

Yasuhiro Kobayashi aka Coba sarà cittadino onorario di Castelfidardo ed ambasciatore della fisarmonica dal 7 ottobre: cerimonia alle ore 11.00 presso il Salone degli Stemmi del Palazzo Comunale. L’appuntamento a marchio PIF è arricchito dal concerto al Teatro Astra (21.15, ingresso gratuito) promosso dalla Japan foundation. “Castelfidardo ha l’onore

PIF2017/ Dalla Russia Artur Adrishin al top del Premio

Scritto da PIF on . Postato in News

“It’s incredible for me”: Artur Adrshin iscrive il suo nome nel prestigioso albo d’oro del Pif con merito e stupore (VIDEO). La sua intensa e passionale interpretazione di Diatessaron, melodico brano d’obbligo composto dal maestro Angelo Biancamano eseguito con l’orchestra d’archi del Conservatorio di Fermo diretta dal maestro Piccone Stella, è valsa il primo posto con uno scarto infinitesimale nella finale live che ha portato sul palco dell’Astra una terna dalle eccellenti qualità tecniche. Il giovane russo

PIF2017, il jazz unisce le generazioni

Scritto da PIF on . Postato in News

Un incontro tra fuoriclasse, un’alchimia pronta a sprigionare emozioni sul palco del teatro Astra ove salgono (venerdì 15, ore 21.15, ingresso gratuito) Marc Berthoumieux e Giovanni Mirabassi in una serata destinata a lasciare il segno. Se il binomio artistico tra i due musicisti francesi rappresenta un eccellenza nel panorama jazz attuale, il conferimento dell’onorificenza di “ambasciatore della fisarmonica” a un precursore del genere come Peppino Principe è un omaggio al mito che da poco ha compiuto 90 anni…