La fisarmonica sublima la musica e Castelfidardo è il suo profeta

Scritto da PIF on . Postato in News

È la sintesi di una storia lunga poco meno di 160 anni ed è racchiusa nel documentario che domenica 9 maggio manda in onda Sky Arte alle 21.15 sui canali 120 e 400 di Sky. D’eccezione l’argomento quanto la voce narrante che è quella di un grande musicista marchigiano come i mantici e le ante che hanno segnato, e segnano ancora, la storia della fisarmonica mondiale: Raphael Gualazzi.

Nel corso del programma il racconto leggendario, tecnico ed artistico del prodotto per eccellenza made in Castelfidardo si snoda con il contributo del Museo della Fisarmonica, un’eccezionale raccolta di strumenti di ogni epoca che affascina la vista ed il cuore.

In un ambiente completamente ristrutturato per il quarantennale dell’inaugurazione avvenuta il 9 maggio 1981, la collezione museale vanta esemplari che vanno dalla riproduzione fedele della rinascimentale “fisarmonica di Leonardo da Vinci” fino a quelle di ultimissima generazione passando per gli esemplari appartenuti ad artisti leggendari e persino ad un garibaldino. Una storia straordinaria di uomini, ingegno e territorio da toccare con mano in attesa di vederla riconosciuta come patrimonio immateriale dell’Unesco.

La fisarmonica e l’unità d’Italia

Scritto da PIF on . Postato in News

Giusto 160 anni fa, il 17 marzo 1861, nascevano l’Italia Unita e la prima, grande epopea fidardense. Sei mesi prima, infatti, nella Selva di Castelfidardo, a poca distanza dai casolari dei contadini che punteggiavano la Valmusone, si era combattuta quella che la Storia, da lì in avanti, avrebbe considerato la battaglia decisiva per la proclamazione del Regno d’Italia.

PIF, vince il russo Malhasyan e l’audacia organizzativa

Scritto da PIF on . Postato in News

Il futuro è adesso, nell’audacia di una edizione del Premio Internazionale della Fisarmonica che non si è piegata alle restrizioni imposte dalla pandemia ma ha anzi indicato la via da seguire, inventando un nuovo format digitale che può essere preso a riferimento nell’intero panorama musicale. La scuola russa si conferma ai vertici con Artem Malhasyan, classe ’95, originario di Goryachy Klyuch, studente del Conservatorio di San Pietroburgo e del maestro Vladimir Orlov, già vincitore lo scorso anno nella categoria classica ‘master’.
«Suono la fisarmonica da quando ero bambino e non posso immaginarmi senza»: un talento che si descrive così e che seppur da remoto ha ricevuto la consacrazione nella prestigiosa sezione concertisti dalla giuria presieduta da Friedrich Lips, suonando uno strumento a tastiera, circostanza piuttosto insolita laddove può considerarsi d’elezione quella a bottoni.

Il PIF elegge i vincitori di un’innovativa edizione

Scritto da PIF on . Postato in News

Energia, vibrazioni, speranze e pathos. Il 45° Premio internazionale della fisarmonica giunge al traguardo: è tempo di verdetti, che per la prima volta nella storia giungeranno da remoto attraverso i collegamenti allestiti con i 36 Paesi del globo da cui partecipano gli artisti selezionati e i 45 membri della giuria presieduta dal maestro Friedrich Lips che in condizioni ‘normali’ avrebbe ricevuto oggi la cittadinanza onoraria. Il momento apicale della competizione è inserito nel contesto della serata di gala condotta con raffinata eleganza e competenza da Lucia Santini al teatro Astra dalle 21.30 e verrà vissuto secondo lo spirito di questa innovativa edizione, con un mix di esibizioni in ‘presenza’ e in diretta streaming.

Raphael Gualazzi feat. Ruggieri, la fisarmonica incontra il pop d’autore

Scritto da PIF on . Postato in News

 

La promessa di tornare presto sul palco trova compimento al teatro Astra nel contesto del 45° Premio Internazionale della Fisarmonica. A metà luglio aveva dovuto annullare alcune date programmate del tour estivo a causa di un piccolo intervento chirurgico, oggi l’ondata di ‘like’ sul profilo fb ufficiale stimolata dall’annuncio del concerto fidardense testimonia quanto affetto, stima e interesse

Memories Fancelli, il PIF tra tradizione e innovazione

Scritto da PIF on . Postato in News

CASTELFIDARDO – «Se Castelfidardo con il suo prestigioso festival è viva nonostante la pandemia, anche la musica e la fisarmonica sono vive»:
con questo efficace slogan coniato dal direttore artistico Renzo Ruggieri, il PIF sfoglia venerdì l’intenso calendario di una giornata dalle variopinte sfumature jazz,

Rea & Biondini, magie jazz all’Astra

Scritto da PIF on . Postato in News

Un concerto di straordinario spessore, una giornata piena di suoni, emozioni e colori in cui il PIF, Premio Internazionale della Fisarmonica, si cala nella pienezza dei suoi contenuti. La serata di giovedì è caratterizzata dalla performance di due big del panorama musicale, in specie jazz:

Segui con noi le dirette streaming PIF2020

Scritto da PIF on . Postato in News

Tutti gli eventi del PIF2020 saranno visibili in streaming, sui vari canali ufficiali del PIF e dei partner televisivi. Di seguito i link per le dirette degli eventi in streaming che potrete seguire dai vostri dispositivi (desktop, tablet, smartphone).