PIF2018/ VIAGGIO TRA MILLE E UNA NOTA CON IL DUO FOLKSONGS

Scritto da PIF on . Postato in News

PIF2018 viaggia con la musica attraverso tutti i continenti: dall’Italia alla Spagna, dalla Germania al Brasile, dalla Francia all’Albania, dalla Corea alla Russia, alla Persia. Il 13 settembre prossimo ad accompagnarlo in questo tour tra mille note sarà il Folksongs Duo alias Francesco Palazzo (fisarmonica) e  Tiziana Portoghese (voce). Risultato: una proposta frutto di una ricerca tra le più rilevanti e belle musiche scritte su testi popolari di tutto il mondo .

Portoghese, mezzosoprano di straordinaria versatilità, è capace di passare con estrema facilità dal canto rinascimentale a quello barocco, dall’opera alla liederistica, dalla musica etnica al pop. Le esecuzioni e composizioni del M° Palazzo sono state trasmesse da RadioTre, Radio Vaticana, Radio Classica Network e altre emittenti europee.

Nel concerto in PROGRAMMA a PIF2018, tra una canzone jiddish ed una romana composizioni e arrangiamenti curati dagli stessi interpreti.e brani originali composti per il duo  accademici di formazione e cultura eterogenee, come Andrea Marena, Nicola Girasole, Luigi Morleo, Massimo De Lillo.

           Il duo ha riscosso entusiastici consensi di pubblico e di critica in Italia e all’estero nel tour seguito alla pubblicazione del cd “FOLKSONGS!” (Digressione Music, 2004). Per “FOLKSONGS! Vol.2” (marzo 2017) è stato affiancato da un ricco ensemble di strumenti, formato prevalentemente da fiati (ottoni e clarinetti) e percussioni, con interventi solistici di Roberto Ottaviano al sassofono, Lucia Bova all’arpa e Mauro Squillante al mandolino.

FRANCESCO PALAZZO

Ha studiato con Salvatore di Gesualdo. Si è diplomato brillantemente in Fisarmonica (primo in Italia) presso il Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze, completando la sua formazione attraverso studi umanistici, di Composizione, Musica Corale e Direzione di Coro. Menzione Speciale “S. Gubaidulina” all’ “Ibla Grand Prize” 2001 e 2002 ha ottenuto la possibilità di esibirsi in concerto in prestigiose sale degli Stati Uniti e d’Europa ( New York – Lincoln Center , Alice Tully Hall, NY University, IIC Amsterdam, National Philhalmonic di Kiev). Nel 2005 ha esordito come compositore vincendo il primo premio all’Ottava Edizione del Concorso Internazionale di Composizione “Franco Evangelisti”, indetto dall’Associazione Nuova Consonanza, con “Movimento Perpetuo” – Studio da Concerto per fisarmonica, pubblicato a cura dell’Edizioni Suvini Zerboni.

Le sue esecuzioni e composizioni sono state trasmesse da RadioTre, Radio Vaticana, Radio Classica Network e altre emittenti europee. Ha svolto inoltre un’importante attività concertistica nelle principali città italiane e all’estero (Olanda, Germania, Polonia, Albania, Congo) per importanti associazioni concertistiche e rassegne musicali.

Dal 1993 è docente di Fisarmonica presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari; parallelamente all’attività concertistica e di insegnante, svolge quella di revisore e compositore con svariate pubblicazioni di trascrizioni, adattamenti e proprie composizioni per fisarmonica oltre ad una importante opera di carattere didattico intitolata “Fondamenti di Tecnica Fisarmonicistica”, per laBerben edizioni musicali e per la Physa Ed. Musicali.   Ha inciso per Digressione Music (“FOLKSONGS!” vol.1 & 2, e “Movimento perpetuo”) ,  Phoenix Classics (Fisarmonica classica),  Sorriso Ed. Mus. (BRUNDIBÁR) E Rugginenti (Contemporanea). In ambito cameristico e orchestrale sono da segnalare importanti collaborazioni con il “Morley Mediterranean Quartet”, il “Duo FOLKSONGS!” con il mezzosoprano Tiziana Portoghese, il Duo “Palazzo Squillante”, con il mandolinista Mauro Squillante, il “Tamborrino Ensemble”, lo “Xenia Ensemble”, Fondazione Adkins-Chiti “Donne in Musica”, l’orchestra “Musica Judaica” e il “Collegium Musicum” a fianco della violoncellista Elizabeth Wilson; l’Orchestra della Società dei Concerti di Bari, con la quale ha eseguito in prima assoluta nel 2008 il “Concerto per i popoli” per fisarmonica e orchestra, a lui dedicato dal compositore pugliese Luigi Morleo.

            Nel Maggio 2011 al Teatro Petruzzelli di Bari ha eseguito, in prima esecuzione assoluta, un concerto per fisarmonica solista e orchestra, scritto per lui dal compositore Vito Palumbo e commissionato dalla Fondazione Petruzzelli di Bari. Ha eseguito in prima europea il Concerto for Accordion op.75 di Paul Creston con l’Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari diretta dal M° Giovanni Rinaldi.

TIZIANA PORTOGHESE

Diplomata con il massimo dei voti in Canto lirico e in Musica Vocale da Camera. Ha frequentato masterclass di perfezionamento in canto lirico con S. Bertocchi , A. Felle, B. Manca di Nissa, interpretazione liederistica con L. Gallo, V. Valente, C. Ludwig, H. Deutsch.

Ha conseguito il diploma quadriennale in Canto Lirico presso la Scuola di Perfezionamento “Paolo Grassi” di Martina Franca, annessa al Festival della Valle d’Itria (vincendo la borsa di studio riservata ai migliori allievi nel 2002 e nel 2004). Si è inoltre perfezionata con i maestri Elio Battaglia ed Erik Battaglia vincendo una borsa di studio per un master biennale finanziato dalla CEE in Canto Lirico ed interpretazione Liederistica ricevendo un diploma con votazione 100/.

Ha cantato come solista oratori e opere, esibendosi per Festival della Valle d’Itria (in opere trasmesse su Radio Rai e incise per Bongiovanni e Dynamic), Fondazione Petruzzelli, Camerata Musicale e Teatro Piccinni di Bari, Todi Arte festival, Piccolo Regio, Unione Musicale e Settembre Musica di Torino, Reggio Parma Festival, Festival Quatre Saisons di Bruxelles, Festival “Giardino d’Inverno” a Mosca e Dmitriev, Consolato Italiano di Pointe Noire (Congo), IIC Stoccarda, e per il Festival Dino Ciani di Cortina ha eseguito un concerto accompagnata dal M° Helmut Deutsch.

Finalista e vincitrice di concorsi di Musica Vocale da camera: primo premio “Stravinskij” Bari e “S.Omizzolo” Padova, menzione ”Ibla Grand Price” e “Concorso Società Umanitaria” Milano, finalista “Renata Tebaldi” San Marino.

Ha conseguito la Laurea magistrale con lode in Filosofia e pubblicato il saggio “La dimora sonora, dal rumore metropolitano alla nostalgia del silenzio” nel libro “Metropolitania. Aspetti e forme di vita della città postmoderna” a cura di F. Semerari, Ed.Ghibli. Ha inciso per Digressione music il cd “Raoul Pugno – Mélodies”, accompagnata da F. Sassanelli al pianoforte; Folksongs! Vol.1 e vol.2 con Francesco Palazzo e il Folksongs Ensemble.

Lascia un commento