NEWS/ MUSEI IN MUSICA OVVERO THE PIF2015 WEEK OPENING

Scritto da PIF on . Postato in News

manifesto 70x100La settimana più intensa dell’anno si apre martedì 15 e mercoledì 16 settembre con “Musei in Musica“, due spettacoli ad ingresso libero in scena al teatro Astra Rodolfo Gasparri alle 21.15.
Un’iniziativa che sin dalle origini ha legato la storia di due strumenti, territori e strutture: Castelfidardo e Recanati, simbolo di qualità e popolarità nel mondo legata al mito delle fisarmoniche e delle chitarre, cui sono dedicati gli scrigni di arte e cultura degli omonimi Musei internazionali. Dalla collaborazione fra le LUCACOLOMBOBANDdue entità, Amministrazione Comunale, Fondazione Carilo, Camera di Commercio di Ancona e le aziende Eko musik group e Scandalli la possibilità di vivere un affascinante percorso in note.
Martedì 16 è in programma“Star di cinema e di chitarre”. In scena, due fra le formazioni più piacevoli e interessanti del panorama italiano associando la femminilità del “Nino Rota ensemble” alla grinta della “Luca Colombo band” e dedicando poi il momento apicale al conferimento del premio “Oliviero Pigini” ad una icona della chitarra italiana, Dodi Battaglia. La notissima voce dei più grandi successi dei Pooh ha accolto con entusiasmo dodi battaglia foto da www.repubblicaitl’invito della Eko e non si tirerà indietro regalando alla platea alcuni brani: autore e musicista a tutto tondo, Dodi Battaglia festeggerà a breve con i Pooh i 50 anni di attività, ma un aneddoto racconta che i suoi esordi artistici furono a 5 anni con una fisarmonica in mano.
Il quartetto “Nino Rota” composto da Rosa Sorice (voce), Giannina Guazzaroni (violino), Federica Torbidoni (flauto) e Deborah Vico (pianoforte) condurrà a sua volta lo spettatore nelle atmosfere delle Quartetto Nino Rotacolonne sonore dei film più celebri, mentre la Luca Colombo Band (Paolo Costa al basso, Lele Melotti alla batteria e Giovanni Boscariol alle tastiere), già miglior chitarrista europeo secondo lo Stern, prima chitarra al Festival di Sanremo e “session man” di chiarissima fama nell’ambito televisivo, discografico e live, racconterà la contemporaneità della chitarra con pezzi originali e cover.
Mercoledì sera sarà il Museo della Fisarmonica di Castelfidardo ad offrire le emozioni di “Jazz meets tango” con il trio di Antonio Spaccarotella e la straordinaria partecipazione del grande trombettista e direttore d’orchestra americano Mike Applebaum.

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento