Intervista a Roman Jbanov, fisarmonicista e giurato del 39° PIF 2014

Scritto da PIF on . Postato in Biografie, News

09985roman_jbanovQuando hai una mamma diplomata in fisarmonica al conservatorio di Yalta la fisarmonica fa parte di te sin dai tuoi primi vagiti.

La storia di fisarmonicista per Roman Jbanov, nato nei primi giorni del giugno 1976 a Pervomaisk, in Ucraina, membro della giuria del PIF 2014, comincia a 6 anni proprio con le lezioni della mamma Valetina.

Da allora è una escalation di successi che passano anche per la regia televisiva con il film “Un giorno di Giugno” (1996).

Nel 1987, entra a far parte della scuola speciale allegato al Conservatorio Glinka di Novosibirsk e comincia a collezionare premi in tutti i concorsi nazionali suo paese. Si diploma al conservatorio di Novosibirsk ed ottiene il premio della Cutura e delle Arti per i programmi dei suoi concerti. Tiene concerti da San Pietroburgo a Pechino come solista con la Grande Orchestra Popolare Russa. Nel 1997, pluripremiato nei grandi concorsi internazionali, sceglie la Francia dove tiene corsi presso scuole di musica e conservatori. Jbanov si adopera per far scoprire tutte le sfumature della fisarmonica da concerto attraverso le musiche adattate o scritte per fisarmonica da J.S. Bach al folklore russo.

[GUARDA IL VIDEO]

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento