Simona Simonini

Simona SimoniniSimona Simonini è laureata sia in Pedagogia che al DAMS-Musica con lode e dignità di pubblicazione. È diplomata in Pianoforte, in Analisi musicale e in Composizione al Conservatorio G. Verdi di Milano.

Ha ottenuto borse di studio dal Consiglio d’Europa ed ha collaborato con il Professor Luigi Rognoni, presso l’Università degli Studi di Bologna, nello svolgimento di lezioni sulla filosofia della musica.

L’Accademia dei Lincei le ha attribuito una menzione speciale per una sua ricerca su “Arte –Musica-Linguaggio nel pensiero di F. Nietzsche” svolta in occasione di un concorso rivolto agli insegnati di filosofia dei licei.

È stata insegnante di filosofia e storia nei licei cittadini di Reggio Emilia e Preside degli Istituti d’Istruzione Superiore per vincita di Concorso.

Ha partecipato a corsi formativi per Manager della Cultura con l’Unione Europea.

Ha ricevuto “La medaglia della Camera dei Deputati” per l’attività di promozione della musica e dell’arte contemporanea.

Ha rappresentato l’Italia al Primo Festival internazionale dei vincitori di Concorso di Capri nel 2002, organizzato con il contributo dei Fondi Europei.

Sue composizioni sono state eseguite in Italia, Europa (Belgio – Germania -Lussemburgo), Russia e negli Stati Uniti d’America (dove per due anni consecutivi è stata premiata da “The international Alliance for Women in Musica – ILWC).

È stata membro e presidente di giurie nazionali ed internazionali in concorsi relativi alla composizione contemporanea: per tre anni (2016-2017-2018) Presidente di Giuria per il Concorso internazionale di Fisarmonica Bruno Serri a Serramazzoni (Mo) e per due anni (2016 – 2018) in giuria per il Concorso della Fondazione Giorgio e Aurora Giovannini (presidente Andrea Talmelli – direttore del Liceo musicale “A. Peri” di Reggio Emilia). Le sue composizioni sono state pubblicate da Sconfinarte, M.A.P editori di Milano, Da Vinci editore, Wicky Music, Diaphonia Edizioni Musicali, Editrice Musica Ferrum (Londra- Bonn).

Ha tenuto masters di perfezionamento pianistico con il maestro Lazar Berman ed è stata invitata in Forum Internazionali in rappresentanza dell’Italia. Recentemente ha inciso una sua composizione insieme a musiche di Ennio Morricone.

È autrice di saggi di natura filosofica e musicologica.

Hanno parlato di lei il musicologo Renzo Cresti e il filosofo Alessandro Peroni su riviste specializzate e in libri di musicologia relativi alla musica contemporanea.