Regolamento PIF2016

Sommario

Introduzione
Categoria Premio
Categoria A
Categoria B
Categoria C
Categoria D
Categoria E
Categoria F
Categoria Varieté H
Categoria Varieté I
Categoria L
Categoria World Music M
Norme comuni alle diverse categorie

41° Premio Internazionale della Fisarmonica “Città di Castelfidardo” per solisti e gruppi

22 – 25 settembre 2016

  1. L’Amministrazione Comunale di Castelfidardo (Italia) indice ed organizza dal 22 al 25 settembre 2016 il Premio Internazionale della Fisarmonica “Città di Castelfidardo” riservato a solisti e complessi di fisarmonica con montepremi di € 19.000,00 e 14 concerti.
  2. L’iscrizione è gratuita.
  3. I concorrenti possono iscriversi al massimo in 2 categorie scegliendo una tra quelle riservate ai solisti ed una tra quelle riservate ai gruppi. Gli strumenti possono essere di qualsiasi tipo e marca.
  4. Termine ultimo per le iscrizioni: 31 agosto 2016. Compilare esclusivamente il modulo on line corrispondente alla categoria prescelta su www.pifcastelfidardo.it

PRIMA SEZIONE – MUSICA CLASSICA | 24-25 SETTEMBRE

Categoria Premio / Solisti di fisarmonica classica senza limiti di età – 3 prove

Prima prova (24 settembre)
Programma a libera scelta comprendente una composizione per clavicembalo o organo di Johann Sebastian Bach. Durata complessiva del programma: 20 minuti.
I programmi dovranno mostrare il più possibile la varietà della letteratura originale per fisarmonica, attingendo dai repertori delle varie scuole nazionali; nello stesso tempo dovranno comprendere brani diversi per carattere, epoca, estetica e stile.
Saranno ammessi alla seconda prova un massimo di 6 concorrenti.

Seconda prova (25 settembre)
Gli ammessi (per i quali verrà sorteggiato un nuovo ordine di esecuzione valido anche per la terza prova) dovranno eseguire un programma a libera scelta diverso da quello presentato nella prima prova. Durata complessiva del programma: 20 minuti.
Saranno ammessi alla terza prova un massimo di 3 concorrenti.

Terza prova (25 settembre)
Gli ammessi dovranno esibirsi in una prova con l’Orchestra d’Archi del Conservatorio “G. B. Pergolesi” di Fermo diretta dal M° Daniele Giulio Moles eseguendo il brano d’obbligo “White Shadows” (Ed. RAI) scritto dal compositore Fabrizio De Rossi Re per il PIF2016 e liberamente ispirato al film “White Shadows in the South Seas” di W.S. Van Dyke (1928). Il brano è scaricabile in formato PDF ed MP3 dal sito www.pifcastelfidardo.it. La prova sarà effettuata nel pomeriggio al Teatro Astra.

  1. primo classificato
    • trofeo artistico
    • borsa di studio di € 1.500,00 (lordi)
    • Premio Speciale Accordions Worldwide: sito web/pubblicitario (dominio) per un anno oppure un banner pubblicitario
    • Concerti premio (rimborso viaggio, ospitalità e retribuzione di € 200,00 lordi cad.):
      • Mons (Belgio, 2017), in collaborazione con “Accordéon-nous.org”
      • Kragujevac (Serbia, 2017), in collaborazione con “International Festival of Accordion Artists”
      • Rostov (Russia, 2017), in collaborazione con “ Accordion plus”
      • Alcobaça (Portogallo, 2017), in collaborazione con “Semana Internacional do Acordeão”
  2. secondo classificato
    • trofeo artistico
    • borsa di studio di € 800,00 (lordi)
  3. terzo classificato
    • trofeo artistico
    • borsa di studio di € 400,00 (lordi)
  4. premio speciale
    • Roma (Italia 2017) – Ad un concorrente italiano segnalato dalla giuria Concerto premio a Roma (Italia 2017) in collaborazione con “Accademia Filarmonica Romana” (rimborso spese di € 300,00 lordi)

Categoria A / Solisti fino a 12 anni (nati dal 2004 in poi)

Programma a libera scelta della durata massima di 10 minuti. I concorrenti non possono presentare programmi costituiti interamente da trascrizioni.

  1. primo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 250,00 (lordi)
  2. secondo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 150,00 (lordi)
  3. terzo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 100,00 (lordi)
  4. premio speciale
    • Gli eredi della signora Gisela Dolling assegneranno una borsa di studio di € 200,00 al partecipante più giovane della categoria.

Categoria B / Solisti fino a 15 anni (nati dal 2001 in poi)

Programma a libera scelta della durata massima di 12 minuti. I concorrenti non possono presentare programmi costituiti interamente da trascrizioni.

  1. primo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 250,00 (lordi)
  2. secondo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 150,00 (lordi)
  3. terzo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 100,00 (lordi)

Categoria C / Solisti fino a 18 anni (nati dal 1998 in poi)

Programma a libera scelta della durata massima di 15 minuti. I concorrenti non possono presentare programmi costituiti interamente da trascrizioni.

  1. primo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 250,00 (lordi)
    • Premio Speciale di € 300,00 (lordi) in memoria di Gervasio Marcosignori
  2. secondo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 150,00 (lordi)
  3. terzo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 100,00 (lordi)

Categoria D / Solisti senza limiti di età

Programma a libera scelta comprendente una “Sonata” di Domenico Scarlatti. Durata complessiva 18 minuti. I concorrenti non possono presentare programmi costituiti interamente da trascrizioni.

  1. primo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 400,00 (lordi)
    • concerto premio:
      Klingenthal (Germania – maggio 2017), in collaborazione con il “Concorso Internazionale di Fisarmonica” (rimborso viaggio, ospitalità e retribuzione di € 200,00 lordi)
  2. secondo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 250,00 (lordi)
  3. terzo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 150,00 (lordi)
  4. premio speciale
    • Ascoli Piceno (Italia 2016/17) – Ad un concorrente italiano segnalato dalla giuria Concerto premio a Ascoli Piceno premio durante il Festival Internazionale di Musica “Ascolipicenofestival” con rimborso spese di € 300,00 lordi più ospitalità
  5. premio speciale Giuseppe Cingolani per solisti
    • La Camera di Commercio di Ancona assegna una borsa di studio di € 300,00 al solista proveniente dalla Macroregione ADRIATICO- IONICA (Albania, Croazia, Grecia, Montenegro, Serbia, Slovenia, Bosnia Erzegovina) che ottiene il miglior punteggio in una delle categorie di musica classica (A-B-C-D).

Categoria E / Musica da camera – Ensemble di fisarmoniche – senza limiti di età

Programma a libera scelta della durata massima di 20 minuti.

  1. primo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 1.000,00 (lordi)
  2. secondo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 700,00 (lordi)
  3. terzo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 400,00 (lordi)

Categoria F / Musica da camera – Formazioni cameristiche con fisarmonica ed altri strumenti – senza limiti di età

Programma a libera scelta della durata massima di 20 minuti.

  1. prima classificata
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 1.000,00 (lordi)
    • Premio Speciale Accordions Worldwide: sito web/pubblicitario (dominio) per un anno oppure un banner pubblicitario
  2. seconda classificata
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 700,00 (lordi)
  3. terza classificata
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 400,00 (lordi)
  4. premio speciale
    • Cuneo (Italia 2017) – Ad una formazione italiana segnalata dalla giuria concerto premio a Cuneo durante la rassegna “Concerti d’estate 2017” (rimborso di € 300,00 lordi oltre l’ospitalità).
  5. premio speciale Giuseppe Cingolani per gruppi
    • La Camera di Commercio di Ancona assegna una borsa di studio di € 700,00 alla formazione proveniente dalla Macroregione ADRIATICO- IONICA (Albania, Croazia, Grecia, Montenegro, Serbia, Slovenia, Bosnia Erzegovina) che ottiene il miglior punteggio in una delle sezioni di musica classica (E-F).

SECONDA SEZIONE – ALTRE MUSICHE | 23 SETTEMBRE

MUSICA LEGGERA, INTRATTENIMENTO

Categoria Varieté H / Solisti fino a 18 anni (nati negli anni dal 1998 in poi)

Programma a libera scelta della durata massima di 15 minuti (sono ammessi brani del repertorio varieté, folk, jazz).

  1. primo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 250,00 (lordi)
  2. secondo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 150,00 (lordi)
  3. terzo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 100,00 (lordi)
  4. PREMIO SPECIALE
    • Castelfidardo (Italia 2017) – Ad un concorrente italiano segnalato dalla giuria concerto premio in collaborazione con il “Museo Internazionale della Fisarmonica” (rimborso di € 300,00 lordi oltre l’ospitalità).

Categoria Varieté I / Solisti senza limiti di età

Programma a libera scelta per una durata complessiva di 18 minuti (sono ammessi brani di qualsiasi repertorio tipo varieté, folk, jazz, sudamericano in arrangiamenti editi o inediti).

  1. primo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 400,00 (lordi)
    • Montmagny (Quebec-Canada, 2017), concerto premio in collaborazione con Carrefour Mondial de L’Accordéon (rimborso viaggio e ospitalità a carico del Carrefour)
    • Potenza Picena (Italia – 24 settembre 2016) in collaborazione con l’Associazione Amici della Musica (rimborso spese di € 300,00 lordi)
  2. secondo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di euro 250,00 (lordi)
  3. terzo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di euro 150,00 (lordi)
  4. premio speciale
    • Castelvetro di Modena (Italia 2017) – Ad un concorrente italiano segnalato dalla giuria concerto premio rimborso spese di € 300,00 lordi oltre l’ospitalità).

Categoria L / Gruppi, senza limiti di età, con un minimo di 2 componenti, sia costituiti in gran parte da fisarmoniche, sia costituiti da fisarmonica ed altri strumenti in cui però la fisarmonica abbia un ruolo principale

Programma a libera scelta della durata massima di 20 minuti (sono ammessi brani di qualsiasi repertorio tipo musica leggera, varieté, jazz).

  1. primo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di euro 1.000,00 (lordi)
    • contratto discografico con la BARVIN Edizioni Musicali di Roma che prevede la stampa di 1000 Cd e distribuzione su Digital Stores
  2. secondo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di euro 700,00 (lordi)
  3. terzo classificato
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di euro 400,00 (lordi)

WORLD MUSIC | 22 SETTEMBRE

Categoria M/Musica d’insieme, senza limiti di età – Prova unica

Possono partecipare gruppi senza limiti di età. Tra i componenti, almeno uno dovrà utilizzare una fisarmonica o una fisarmonica diatonica (di qualsiasi modello), una garmoshka, o un bandoneon o una fisarmonica digitale, avendo un ruolo principale all’interno della formazione. Sono ammessi gruppi con più di uno strumento a mantice o con soli strumenti a mantice (del tipo di quelli sopra citati).

I concorrenti dovranno presentare un programma a libera scelta della durata massima di 20 minuti, comprendente arrangiamenti ed elaborazioni creative di brani tratti dal repertorio world music, etno jazz, etnico, folk, tradizionale.

Sono ammesse anche composizioni originali ispirate genericamente alla musica etnica. Oltre alla qualità delle esecuzioni verrà valutato anche il progetto artistico del gruppo.

  1. prima classificata
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 700,00 (lordi)
    • Premio Speciale Mario Moreschi di € 300,00 (lordi)
  2. seconda classificata
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 500,00 (lordi)
  3. terza classificata
    • medaglia artistica
    • borsa di studio di € 300,00 (lordi)
  4. premio speciale
    • Ancona (Italia 2017) – Ad una formazione italiana segnalata dalla giuria Concerto premio ad Ancona nel corso della X edizione di “Adriatico Mediterraneo Festival” (rimborso spese di € 400,00 lordi più ospitalità).

NORME COMUNI ALLE DIVERSE CATEGORIE

  1. I concorrenti delle categorie musica classica hanno l’obbligo di presentare alla commissione, all’inizio dell’audizione, copia stampata – in tre esemplari – dei brani in programma. La giuria si riserva il diritto di penalizzare i concorrenti che non presenteranno tali copie. Al termine dell’audizione le partiture saranno restituite al concorrente.
    La giuria auspica che anche i concorrenti delle categorie varieté presentino all’inizio dell’audizione, ove possibile, copia della partitura dei brani in programma o almeno copia (anche manoscritta) del semplice tema musicale. I concorrenti prima dell’audizione, sono tenuti a presentare per iscritto alla commissione, il programma dettagliato che eseguiranno.
  2. La giuria esprimerà la propria valutazione in voti da 1 a 20. La valutazione più alta e quella più bassa saranno eliminate. Per la categoria PIF la classifica finale si otterrà dalla somma dei punti ricevuti nella tre prove previste. I voti espressi da ciascun membro della giuria saranno resi pubblici.
  3. I concorrenti saranno avvisati tramite e-mail dell’avvenuta iscrizione. L’ordine di ascolto dei concorrenti è alfabetico con inizio da una lettera estratta a sorte. Alle ore 19.00 del giorno precedente l’inizio delle audizioni, presso la Segreteria del Concorso, saranno disponibili le tabelle con gli orari di esibizione. Il candidato è obbligato a confermare, il giorno prima dell’esecuzione, la propria presenza (pena l’esclusione). Tutte le audizioni saranno pubbliche.
  4. La giuria si riserva la facoltà di non assegnare i premi qualora non vengano riscontrati nei candidati sufficienti requisiti artistici.
  5. Non sono ammesse classificazioni ex-aequo per le prime tre posizioni. Il giudizio della giuria è inappellabile.
  6. L’eventuale utilizzazione radiofonica, televisiva o in streaming delle audizioni e del concerto finale non comporterà alcun diritto di compenso ai concorrenti né di richiesta dei suddetti contenuti prodotti.
  7. L’iscrizione al concorso comporta l’accettazione incondizionata del presente regolamento. Per qualsiasi controversia è competente il Foro di Ancona.
  8. I primi tre classificati di ogni categoria dovranno presenziare alle premiazioni pena la mancata assegnazione del premio.
    Dovranno inoltre esibirsi obbligatoriamente eseguendo brani del proprio programma decisi dalla giuria i primi tre classificati della categoria M World Music e i primi assoluti di tutte le altre categorie.
  9. OSPITALITÀ – Le spese di viaggio e di soggiorno sono a carico dei concorrenti. I primi 40 concorrenti solisti ed i primi 90 partecipanti tra gli iscritti alle altre categorie avranno la possibilità di usufruire di alloggio gratuito (una notte per i concorrenti italiani, due notti per quelli stranieri: no camera singola) presso strutture convenzionate con l’organizzatore di PIF 2016 unicamente se parteciperanno al concorso. L’Associazione Turistica Pro Loco (tel. 071 7822987 / 071 7823162) è a disposizione per agevolare il soggiorno dei partecipanti.
  10. L’organizzazione del concorso non si assumerà responsabilità per eventi di qualsiasi natura che dovessero accadere ai concorrenti durante la manifestazione.
  11. L’organizzazione del concorso si riserva modifiche/integrazioni al presente regolamento a sua esclusiva discrezione. Per la versione definitiva fa fede il testo italiano pubblicato su www.pifcastelfidardo.it
  12. L’organizzazione si riserva la facoltà di anticipare le audizioni qualora il numero dei concorrenti lo rendesse necessario. L’organizzazione provvederà ad avvisare tempestivamente i concorrenti interessati.
  13. Ai sensi dell’art. 13, comma 1, del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di dati personali” e successive modificazioni ed integrazioni, i dati personali forniti dai candidati, comprese le apparizioni in video ed audio, sono registrati e trattati esclusivamente per tutte le finalità del premio.