Inaugurati i giardini “Gervasio Marcosignori”

Scritto da PIF on . Postato in News

Iniziativa promossa dall’omonima associazione; l’assessore Pieroni “fisarmonica, un’eccellenza  marchigiana da promuovere con una legge regionale”

Inaugurazione giardini Marcosignori

Un omaggio a una personalità artistica che ha dato tanto alla città, un modo per fissare nel tempo il ricordo del poeta della fisarmonica. Nel contesto della 40^ edizione del Premio internazionale si è svolta stamattina in via Matteotti la cerimonia dedicata a Gervasio Marcosignori: l’area verde in via Matteotti è stata infatti intitolata al maestro, in armonia con l’ambiente circostante. Come sottolineato dal sindaco Mirco Soprani, “i giardini ospitano il Monumento alla fisarmonica e al lavoro realizzato dallo scultore Franco Campanari che vi aveva ritratto anche lo stesso Marcosignori” e si trovano dirimpetto a un sito storico ed emblematico come Palazzo Soprani. “Ringraziamo l’amministrazione che ha accolto la nostra richiesta – ha detto il presidente dell’associazione Marcosignori, Enrico Cetrari -; abbiamo scelto questa location per unire idealmente l’inventore dell’industria di fisarmonica e colui che ha esaltato lo strumento e la sua patria nel mondo. Gervasio parlava ai cuori e con il cuore portiamo avanti come associazione una programmazione che ha tra gli obiettivi imminenti la pubblicazione della biografia e la borsa di studio destinata ai giovani talenti del Premio internazionale”. A rimarcare la solennità dell’evento, la presenza dell’assessore regionale al turismo Moreno Pieroni che ha lodato “la vivacità culturale di Castelfidardo, che con il Pif ha travalicato i confini promuovendo un’eccellenza tutta marchigiana” prendendo l’impegno a “creare un percorso di valorizzazione della fisarmonica attraverso una legge regionale, svincolata all’estemporaneità dei politici del momento, che ne riconosca l’importanza per sempre”.

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento