Livio Bollani

Livio BollaniLivio Bollani si è diplomato a pieni voti in Composizione presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano sotto la guida di Sonia Bo e Giuseppe Colardo. Ha inoltre conseguito il diploma in Violino presso il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza con Giovanni Gorgni, studiato Fisarmonica con il padre e seguito il corso di laurea in Giurisprudenza all’Università degli Studi di Pavia.

Premiato in concorsi nazionali ed internazionali di esecuzione e composizione, ha svolto attività di insegnamento, collaborato con il Master in Management dello Spettacolo della SDA dell’Università Bocconi e scritto recensioni per Quotidiani e riviste specializzate.

Attualmente è docente di Teoria dell’Armonia e Analisi e Composizione presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “P.I. Tchaikovsky” di Nocera Terinese. E’ inoltre direttore artistico della Fondazione Val Tidone Musica e direttore dell’Accademia del Ridotto, accademia internazionale di alto perfezionamento musicale con sede presso il Ridotto del Teatro Sociale di Stradella (PV), dove insegna anche Composizione.

Consulente organizzativo e direttore artistico dell’Associazione Culturale Tetracordo – veste in cui ha fondato i Concorsi Internazionali di Musica della Val Tidone, il Val Tidone Festival, il Val Tidone Summer Camp, il Festival “Up-to-Penice” e l’Accademia del Ridotto, consolidando partnership con Conservatori, Accademie e istituzioni italiane e straniere – è spesso invitato a far parte delle giurie di concorsi musicali nazionali ed internazionali, commissioni ministeriali d’esame e a corsi di perfezionamento e seminari di Composizione in diversi paesi europei.

Le sue composizioni, pubblicate dalle Case Editrici Berben, e-crea e Tetracordo, sono state registrate ed eseguite in prestigiose sale e teatri, tra cui: Teatro Municipale di Piacenza, Auditorium Paganini di Parma, Columbia University di New York, Università Americana di Beirut, Filarmonica “M. Jora” di Bacau (Romania), Filarmonica di Stato di Vidin (Bulgaria), Istituto Superiore di Studi Musicali “A. Peri” di Reggio Emilia in occasione della rassegna “Di Nuovo Musica”, Conservatorio “V. Bellini” di Palermo, Teatro Spazio Rotative di Piacenza, Accademia Tadini di Lovere, Teatro Grandinetti di Lamezia Terme, Teatro Rendano di Cosenza, Teatro Sociale di Stradella, Centro di Musica Araba di Sidi Bou Said (Tunisia), Auckland (Nuova Zelanda) etc.
Tra gli interpreti delle composizioni di Livio Bollani, solisti ed orchestre prestigiose come il violinista Sergej Krylov, il pianista Ruben Micieli, l’attrice Paola Gassman, la Filarmonica “Arturo Toscanini” e l’Orchestra Filarmonica della Calabria diretta da Filippo Arlia, l’Orchestra Filarmonica “M. Jora” diretta da Marius Hristescu e l’Orchestra Filarmonica di Stato di Vidin diretta da Dario Bisso Sabàdin.

Il 12 luglio 2018 il Comune di Stradella lo ha insignito all’unanimità della “Torre Civica”, Civica Benemerenza per i meriti acquisiti nei campi della cultura e dell’arte.