ERIC BOUVELLE

Eric Bouvelle

 

 

 

 

 

 

Inizia a suonare dall’età di sei anni.
. Primo spettacolo di ballo a otto anni.
. Primo intrattenimento musicale all’estero a 12 anni, in Danimarca, Primo disco «Mains de velours» sponsorizzato da Jo PRIVAT (gennaio 1985)
. Primo programma televisivo nel brodcast di Pascal SEVRAN «la Chance aux Chansons» il 2 maggio 1985
Vincitore nel 1986 dei due U.N.A.F. Coppa di Francia con il grado «eccellenza»
. Nominato «captain of accordion child prodigy» nel 1987 da Maurice LARCANGE
. Tour in Finlandia con Marcel AZZOLA
. Esibizione in sale da ballo francese a Copenaghen di fronte al Principe di Danimarca
. Vincitore nel 1988 dei Mondiali di fisarmonica a Trossingen (Germania)
. Dal 1988 al 2003, tour europeo e francese con la sua «Grand orchestra»
. S.A.C.E.M. medaglia d’oro nel 1989
. Spettacoli musicali e tour in Martinica, Guadalupa e all’estero: Canada, Paesi Bassi, Svizzera, Germania, Stati Uniti, Russia, Italia, … E in particolare in Portogallo, dove introduce un nuovo modo di suonare la fisarmonica.
. Più di 300 programmi TV con Pascal SEVRAN, Michel DRUCKER, Patrick SABATIER, Pierre BONTE, Thierry BECCARO …
. Sul palco con Paul YOUNG, Charles DUMONT, Lisette MALIDOR … e Pascal SEVRAN in Francia e Belgio
. Nel 2001 è diventato membro effettivo di S.A.C.E.M. con oltre 1.000 composizioni
. Registrando per «éditions PLURIEL» una cinquantina di dischi nel suo studio di registrazione (etichetta: Dansez Musette, Play Backs …) e anche due riferimenti CD «Concert» e «Le Duo» con Jacky DELANCE al pianoforte
. Esibizione sul più grandi palcoscenici francesi (Palais des Congrès, Zénith, Olympia …)
. Coinvolto come musicista e attore nel film di Christophe BARRATIER «Faubourg 36» con Gérard JUGNOT, Clovis CORNILLAC, Kad MERAD, Pierre RICHARD … e sul palco con François MOREL.
. Un nuovo CD di fisarmonica / pianoforte con Laurent DESMURS è uscito nella primavera del 2008
. In tournée con la sua nuovissima orchestra di 6 musicisti dal settembre 2009.
. Celebra il suo 40 ° compleanno nel 2012 con tutti i suoi fan su «Costa Voyager»