Viatcheslav Semionov

Viatcheslav Semionov

Viatcheslav Semionov è nato nel 1946 nell’antica città di Trubchevsk, (circa 300 km a sud di Mosca). Seguendo le orme di suo padre e di suo nonno, ha iniziato a suonare il bayan (fisarmonica cromatica) all’età di 7 anni. Dopo le lezioni iniziali di suo padre, ha continuato gli studi al Rostov Art College e all’Istituto Pedagogico Musicale Gnessins di Mosca (ora chiamato Russian Gnessins Academy of Music), uno dei grandi centri musicali in Russia.

A 21 anni iniziò la sua carriera internazionale prendendo parte ai concorsi di fisarmonica di Klingenthal (1967), Sofia (1968) e Berlino (1973), ottenendo il diploma al termine delle competizioni. Come artista Viatcheslav Semionov ha tenuto concerti in oltre 30 paesi.

Viatcheslav Semionov, che può essere giustamente definito uno dei fondatori della scuola moderna del bayan, iniziò a insegnare nel 1968 presso l’Istituto Pedagogico Musicale di Rostov. Nel 1988 viene invitato a fare il professore dell’Accademia di musica russa di Gnessins. Oltre 100 dei suoi studenti sono stati vincitori di concorsi a livello internazionale e molti altri suoi studenti hanno vinto concorsi nazionali. Youri Shishkin, Anatoli Zaikin, Youri Dranga, Yuri Medianik, Alexander Pouliev, Alexander Selivanov hanno ricevuto la loro istruzione dal Prof. Semionov.

Oltre al suo intenso programma di insegnamento, ha continuato la sua carriera sul palco come musicista, ricevendo i seguenti riconoscimenti:

  • 1977 Premiato con il titolo di “artista onorato della Russia”
  • 1982 Vicepresidente del Comitato Musicale del Confederation Internationale des Accordeonistes
  • 1983 Diploma di professore
  • 1988 Professore all’Accademia Russa di Musica di Gnessins, Mosca.
  • 1994 Premiato con il Silver Disk al tirocinante. Festival “Bayan and Bayanists” a Mosca
  • 1995 Viene insignito del massimo riconoscimento “L’artista popolare della Russia” dal presidente Boris Eltsin
  • 2000 Laureato al Concorso Internazionale di Compositori di Mosca
  • 2004 Premiato con il Merit Award della Confederation Internationale des Accordeonistes
  • 2005 Decorato con l’Ordine di Amicizia dal presidente della Russia, Vladimir Putin
  • 2008 1° posto alla Cope Mondiale CIA Composers Award
  • 2011 Premio per la composizione originale Rolland
  • 2013 Premio Paolo Soprani (Castelfidardo, Italia)
  • 2014 Vicepresidente della Confederation Internationale des Accordeonistes

Oltre ad essere invitato a tenere corsi di perfezionamento presso i conservatori in Russia e all’estero, Semionov è spesso membro di giuria di concorsi internazionali. Dal 1991 suona in duo con sua moglie Natalya Semionov che suona il domra (uno strumento popolare russo tradizionale). Hanno tenuto concerti negli Stati Uniti, in Cina e ampiamente in tutta Europa.

Viatcheslav è ben noto come compositore per il bayan. Le sue composizioni, “First Sonata”, “Basqueriad”, “Second Sonata”, “Reminiscense of the future”, “Third Sonata”, “Fusion”, “Fourth Sonata”, “Four Rhapsodies: Ukraine, Belarus, Lithuania and Estonia”, “Don Rhapsody”, “Frescos – Concert for Bayan and orchestra”, “Tree Caprices” e altri, sono considerati repertorio standard da molti fisarmonicisti nel mondo e le sue opere sono pezzi obbligatori per molti concorsi internazionali di fisarmonica.