Scuola civica di musica “Soprani”, Emiliano Giaccaglia fra i giurati

Scritto da PIF on . Postato in News

Il direttore artistico Emiliano Giaccaglia fra i giurati, la band alla Notte della musica Scuola civica di musica “Soprani”, lezioni gratuite durante il PIF

maestro Giaccaglia lezioni  piano ARCHIVIO 2013Una realtà sempre più radicata nel territorio, vivace, aperta alle novità e alle collaborazioni: Be a music monstre, Pif4You(ng) è lo slogan con il quale la civica scuola di musica Paolo Soprani annuncia l’apertura delle iscrizioni al nuovo anno accademico e la partecipazione attiva al Premio internazionale della Fisarmonica. “Siamo una realtà in crescita, che riparte da uno zoccolo duro di 300 frequentanti, circa 20 insegnanti…, un ampio spettro di corsi e la soddisfazione di avere già portato alla laurea numerosi allievi in sette anni di attività”, spiega il Emiliano Giaccaglia che per la prima volta farà anche parte della giuria del PIF, uno dei pochi non fisarmonicisti ma pianista di alto profilo che saprà fornire il valore aggiunto di una visione diversa.

Russia TV1, Riprese al Museo della fisarmonica

Scritto da PIF on . Postato in News

Tv russa a Museo fisarmonica

Una troupe di uno dei principali canali televisivi russi al Museo internazionale della fisarmonica: è successo nel pomeriggio di domenica, nel contesto di un progetto di promozione avviato dall’Enit di Mosca nell’anno incrociato del turismo Italia-Russia in cui la Regione Marche è coinvolta e partecipe. I sei elementi dell’equipe di Russia-1 hanno effettuato una visita di cinque giorni nel territorio regionale per riprenderne tipicità ed eccellenze facendo tappa nella culla dello strumento ad ancia. Le riprese si sono concentrate all’interno dello scrigno di arte e cultura di via Mordini e di una fabbrica a dimensione …

Le fisarmoniche nel mondo delle formiche di Fabio Vettori

Scritto da PIF on . Postato in News

vettoriIl famoso disegnatore e il sindaco annunciano il laboratorio di disegno che si terrà durante il Premio internazionale della fisarmonica venerdì 19 settembre.

 CASTELFIDARDO – “Di fisarmoniche ne ho disegnate a centinaia, ma non ne conoscevo la culla, una bella realtà immersa in splendidi paesaggi ove
svettano tanti campanili e dove tra qualche settimana si daranno appuntamento per suonare strumenti ad ancia da tutto il mondo”. Così nasce una nuova collaborazione tra il Premio Internazionale della Fisarmonica (18-21 settembre) e Fabio Vettori,(segue)

Intervista con Anibal Freire | La fisarmonica come “camaleonte timbrico”?

Scritto da PIF on . Postato in News

965freireokAbbiamo intervistato Anibal Freire nell’ufficio del sindaco di Castelfidardo, in occasione della firma del protocollo d’intesa per la sinergia tra il PIF  e la “Semana della fisarmonica” che organizza Freire, una sinergia che inizierà dal prossimo vincitore europeo del PIF2014, cioè da subito [+info?].

Freire, a suo personale giudizio, introduce una nuova visione, decisamente affascinante, per uno strumento così complesso come la fisarmonica [GUARDA IL VIDEO].

Aníbal Freire è stato…

Sete Sóis Sete Luas: Una “macchina volante” per Castelfidardo

Scritto da PIF on . Postato in News

settesois

Il PIF 2014 “macchina volante” grazie al Premio Rivelazione Sete Sóis Sete Luas / Castelfidardo, per fisarmonicisti ed organettisti.

Una delle novità più originali del PIF 2014 è la istituzione di una sezione dedicata alla World Music all’interno della quale c’è la categoria N che corrisponde al Premio Rivelazione Sete Sóis Sete Luas / Castelfidardo.

Di cosa si tratta esattamente? Chi può partecipare? Cos’è “Sete Sóis Sete Luas”?

Il Premio Rivelazione Sete Sóis Sete Luas è una categoria speciale del PIF 2014 istituita in collaborazione con il Festival Sete Sóis Sete Luas.

Il vincitore non avrà soltanto …

Intervista a Christian Riganelli

Scritto da PIF on . Postato in News

riganelli

 

Le nostre interviste ai giurati del PIF toccano l’Italia e, in particolare, le Marche. Christian Riganelli è di Recanati, fidardense di adozione ed ha una lunga storia di fisarmonicista [GUARDA IL VIDEO].

Christian Riganelli nasce a Recanati ed inizia lo studio della fisarmonica con il M° P.Picchio.
Si diploma brillantemente in fisarmonica classica presso il Conservatorio “N.Piccinni” di Bari, sotto la guida del M° M.Pitocco. Prosegue gli studi presso il Conservatorio “G.B.Pergolesi” di Fermo, dove consegue il diploma in Didattica della Musica e il Diploma Accademico di II livello ad indirizzo interpretativo-compositivo con il M° R.Centazzo.

EUROPA CHE VAI… PIF CASTELFIDARDO CHE TROVI

Scritto da PIF on . Postato in News

Monastero Alcobaca orizz

Nuova partnership europea siglata dal PIF Premio Internazionale Fisarmonica 2014 per la valorizzazione professionale dei talenti vincitori del prestigioso award fidardense.

Dopo quelle con i festival Sete Sois Sete Luas (Portogallo) ed Accordéons-nous.org di Mons (Belgio), il portfolio delle opportunità per i concorrenti si allarga verso l’importante mercato portoghese in virtù della nuova collaborazione stretta proprio in questi giorni con la “Settimana International de Fisarmonica” di che mette in palio un concerto premio per il primo classificato europeo nella categoria E (musica classica) del PIF 2014.

Lo rendono noto il sindaco di Castelfidardo Mirco Soprani e Anibal Freyre, organizzatore del festival che porta la firma della Associacão de Acordeão de Alcobaça, città del Portogallo centrale che ospita l’evento in una prestigiosa quanto unica location patrimonio dell’Unesco: il Monastero di Alcobaça, regalato nel 1153 dal re Alfonso I al fondatore dell’ordine cistercense Bernardo da Chiaravalle per commemorare la vittoria sui Mori.

Alcobaça dà appuntamento al vincitore europeo della categoria E di Castelfidardo per il prossimo aprile 2015. Castelfidardo ospiterà invece, durante il PIF del settembre 2015, il campione nazionale che uscirà dalla selezione Portoghese.

Nei prossimi giorni i sindaci delle due città sigleranno formalmente un accordo che mostra ancora una volta come Castelfidardo, forte delle sue solide e competitive radici, guardi alla cooperazione come motore dello sviluppo di uno strumento come la fisarmonica che sta ritrovando il consenso giovanile internazionale.

“Le dame, i cavalier, l’arme… a Castello”

Scritto da PIF on . Postato in News

fiorenza

Il 19 luglio  a Castelfidardo in collaborazione con figuranti e maestri d’armi della Contrada Fiorenza si è tornati all’epoca di Castrum Ficcardi con “Le dame, i cavalier l’arme… Castello”: una giornata immersi nell’atmosfera del Rinascimento tra le vie e le piazze di “Castello” con corteo storico, esibizione di sbandieratori, tamburini ed arcieri.

Accampamento militare con duelli-esibizione e lezioni gratuite per tutti di spada e armi in asta d’epoca sono stati predisposti dalla Nobile Contrada Fiorenza, una delle dieci contrade della città di Fermo.

Fiorenza è una delle sei contrade storiche della città, numerata anticamente con il numero romano III ancora visibile ad ogni numero civico degli edifici in centro storico. Si sviluppò intorno all’anno mille tra due cerchie romane della città, la porta d’accesso alla contrada era dedicata a San Leone. L’ insediamento di famiglie quali Volpucci, Vinci, Adami, Raccamadoro e Euffreducci trasformarono la contrada nel XIV secolo portandola a innalzare il suo livello di prevalenza popolare. Proprio la famiglia Euffreducci, fece costruire il palazzo, oggi occupato dal Liceo classico Annibal Caro, e riconosciuto come tra i più belli del luogo.

[GUARDA IL VIDEO]

Intervista a Linda Bull

Scritto da PIF on . Postato in News

LINDA BULL

Linda comincia gli studi in musica classica (violino e viola) per laurearsi, in seguito, in Scienze Politiche e Italiano, che insegna all’Università in Australia per molti anni.

Trasferitasi in Canada nel 2003, inizia lo studio della musica tradizionale americana, sopratutto “old-time”, mentre continua la sua ricerca sulla musica popolare italiana. Da professionista, suona a Vancouver e lavora come musicista di studio e come turnista con cantautori sia in Canada che all’estero.

Linda è’ un’esperta presentatrice radiofonica e produce una trasmissione di musica italiana intitolata “Give ‘em the boot!” su CiTR 101.9FM dal 2006. E’ anche una delle presentatrici della storica trasmissione “In the Pines”, trasmessa su CFRO 100.5FM, che si occupa di musica bluegrass e old-time.

Tra le sue attività anche quelle di giornalista musicale, promotrice, traduttrice ed agente musicale impegnato a portare la musica ed i musicisti italiani in Canada.

[GUARDA IL VIDEO]