Archivio Autore

Duettango feat. Silvia Mezzanotte

Scritto da PIF on . Postato in News

Duettango nasce nel 2008 grazie ad un’intuizione del pianista e direttore d’orchestra Filippo Arlia. Il duo vede al bandoneon Cesare Chiacchiaretta, considerato dalla critica di settore uno dei migliori interpreti al mondo della letteratura di questo strumento, che saranno accompagnati per l’occasione da Giovanni Zonno (violino), Roberto Rossi (batteria), Enrico Corapi (contrabbasso) e Salvatore Russo (chitarra elettrica). Il concerto vedrà la partecipazione di Silvia Mezzanotte, straordinaria interprete italiana che ha affiancato la carriera solista a quella di voce dei Matia Bazar,

News regolamento PIF2021

Scritto da PIF on . Postato in News

Idea conservatrice e stimolo per le nuove generazioni, così ho lavorato
per la 46esima edizione – racconta Antonio Spaccarotella, AD del PIF – per la stesura stessa del regolamento.

In linea generale – continua Spaccarotella – mi sono mosso in due direzioni; la prima codificando un’ottica di praticità e soprattutto alla ricalibrazione del livello di un Premio cosi prestigioso, predisponendo il focus sulle categorie d’élite. Ho ripristinato le denominazioni originarie, anche pensando a chi ha partecipato e vinto nel passato, che non trova ora corrispondenza con le denominazioni attuali.

Wow Folk Festival all’insegna del Danser Encore

Scritto da PIF on . Postato in News

28-29-30 maggio: concerti aperitivo in piazza e Cantamaggio nella giornata di domenica

(di Lucia Flaùto) Un’edizione rivista, corretta ed adattata ai tempi della pandemia, ma è grazie al WoW Folk Festival che la musica torna a fine mese a vibrare ed emozionare dal vivo. La difficoltà ad organizzare eventi in presenza ha convogliato dapprima le energie sull’organizzazione di una tre giorni di lavori didattici, un’opportunità in termini di workshop e masterclass offerta agli allievi della classe di organetto della civica scuola di musica ‘Soprani’ del maestro Roberto Lucanero.

L’immagine del PIF ispirata dal monumento alla fisarmonica

Scritto da PIF on . Postato in News

L’immagine istituzionale del PIF2021 rende omaggio al monumento dedicato alla fisarmonica e al lavoro di Castelfidardo, realizzato dallo scultore Franco Campanari grazie alla generosità di Alberto Bacchiocchi. Raffigura Hermes, il messaggero degli dei (Mercurio per i latini), cui si attribuisce l’invenzione della lira a sette corde, che protende verso il cielo con una fisarmonica.

The PIF is back. Si torna in presenza

Scritto da PIF on . Postato in News

Torna a Castelfidardo il Premio Internazionale della Fisarmonica, per la 46esima edizione che si terrà dal 28 settembre al 2 ottobre. Continua la tradizione dell’evento più prestigioso nel mondo della fisarmonica, dopo la tornata dello scorso anno che si è svolta in modalità streaming per ovvi limiti, con un’apprezzabile e riuscita partecipazione di concorrenti e di pubblico. Diverse le novità per il 2021, sia a livello artistico che di carattere organizzativo, tra cui sicuramente spicca il ritorno in presenza all’evento.

La fisarmonica e l’unità d’Italia

Scritto da PIF on . Postato in News

Giusto 160 anni fa, il 17 marzo 1861, nascevano l’Italia Unita e la prima, grande epopea fidardense. Sei mesi prima, infatti, nella Selva di Castelfidardo, a poca distanza dai casolari dei contadini che punteggiavano la Valmusone, si era combattuta quella che la Storia, da lì in avanti, avrebbe considerato la battaglia decisiva per la proclamazione del Regno d’Italia.

PIF, vince il russo Malhasyan e l’audacia organizzativa

Scritto da PIF on . Postato in News

Il futuro è adesso, nell’audacia di una edizione del Premio Internazionale della Fisarmonica che non si è piegata alle restrizioni imposte dalla pandemia ma ha anzi indicato la via da seguire, inventando un nuovo format digitale che può essere preso a riferimento nell’intero panorama musicale. La scuola russa si conferma ai vertici con Artem Malhasyan, classe ’95, originario di Goryachy Klyuch, studente del Conservatorio di San Pietroburgo e del maestro Vladimir Orlov, già vincitore lo scorso anno nella categoria classica ‘master’.
«Suono la fisarmonica da quando ero bambino e non posso immaginarmi senza»: un talento che si descrive così e che seppur da remoto ha ricevuto la consacrazione nella prestigiosa sezione concertisti dalla giuria presieduta da Friedrich Lips, suonando uno strumento a tastiera, circostanza piuttosto insolita laddove può considerarsi d’elezione quella a bottoni.

Segui con noi le dirette streaming PIF2020

Scritto da PIF on . Postato in News

Tutti gli eventi del PIF2020 saranno visibili in streaming, sui vari canali ufficiali del PIF e dei partner televisivi. Di seguito i link per le dirette degli eventi in streaming che potrete seguire dai vostri dispositivi (desktop, tablet, smartphone).

Finalisti e Giurie di qualità per un PIF ancora più internazionale

Scritto da PIF on . Postato in News

45 giurati internazionali hanno fatto la prima selezione per portare a 50 i finalisti che si esibiranno dal 17 al 20 settembre nel nostro Teatro Astra e quindi in diretta streaming in tutto il mondo. La possibilità dei candidati di rimanere a casa ha ampiamente confermato la tendenza all’internazionalizzaione del PIF soprattutto nei giurati, con nazioni coinvolte come: India, Sudafrica, Colombia, Giappone, Cile, Albania, Corea del Sud, Bulgaria e molti altri.